AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC
A.N.A.C.
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
Albo Pretorio
Atti Amministrativi
pubblicazione Atti Amministrativi
Social

Il Comune di Zafferana è anche su Facebook!

...e su Twitter!


Tutti gli elementi
Data 15/02/2017
Titolo
IL PRESIDENTE DEL COMITATO DEI SINDACI
DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 14
Comuni di Acireale, Acibonaccorsi, Acicastello, Acicatena, Aci Sant’Antonio, Santa Venerina e Zafferana Etnea
RENDE NOTO
che il Programma Attuativo adottato dalla Regione Sicilia per la ripartizione del Fondo Non Autosufficienze Anno 2013/2014 prevede la realizzazione di interventi complementari all’assistenza domiciliare mediante ricoveri di sollievo in strutture socio-sanitarie o sociali per garantire un periodo di riposo alle famiglie che si occupano di familiari non autosufficienti o disabili, anche nel caso in cui temporaneamente, per motivi di salute o contingenti, non possono provvedere alla loro assistenza.
Il ricovero di sollievo può essere fruito per un massimo di 30 giorni nell’arco dell’anno solare da anziani riconosciuti invalidi al 100% o disabili in condizioni di gravità ai sensi dell’art. 3, comma 3 della Legge 104/92, ai sensi delle Linee Guida per la concessione di un contributo a livello sperimentale per il ricovero di sollievo - F.N.A. Anni 2013/2014 – prot.n. 43955 del 29/12/2015.
Per accedere al ricovero di sollievo, i beneficiari devono possedere i seguenti requisiti:
- residenza in uno dei Comuni del Distretto Socio-sanitario 14;
- certificazione di invalidità riconosciuta al 100% con indennità di accompagnamento, per gli anziani;
- certificazione di gravità ai sensi dell’art. 3 comma 3 della Legge 104/92, per i disabili;
- dichiarazione I.S.E.E. relativa ai redditi del nucleo familiare (in corso di validità) non superiore a € 25.000,00.
Le persone che in atto fruiscono di assistenza domiciliare possono inoltrare domanda per il ricovero di sollievo utilizzando il modello di domanda, formulata ai sensi degli artt. articoli 46 e 47 del D.P.R 28/12/2000 n. 445, ritirabile presso il Settore Servizi Sociali del Comune di residenza o scaricabile dal sito istituzionale di ciascuno dei Comuni costituenti il Distretto socio-sanitario 14.
La domanda per il ricovero di sollievo dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo del Comune di Acireale, in qualsiasi momento.
Le domande pervenute saranno valutate secondo l’ordine cronologico di arrivo dall’Assistente Sociale del Comune di residenza che si interfaccerà, ove necessario, con la figura medica referente per il Distretto Socio-sanitario 14.
Il ricovero di sollievo è autorizzato dal Comune di residenza dell’anziano o del disabile grave presso struttura residenziale, socio-sanitaria o sociale, iscritta all’Albo Regionale delle Istituzioni socio-assistenziali di cui all’art. 26 della Legge Reg.le n.22/86 nelle Sezioni anziani/disabili, o in possesso di decreto di autorizzazione al funzionamento.
L’ammissione al servizio avverrà fino ad esaurimento delle risorse assegnate al Distretto Socio-sanitario 14 con D. D. n.1440/S5.
Il Presidente del Comitato dei Sindaci
Ing. Roberto Barbagallo


In allegato Modello di Domanda



 

Documenti :

Dettagli istanza_ricovero_di_sollievo.pdf

Fattura Elettronica
TRIBUTI IN EVIDENZA
 
SIT
http://93.186.251.226/sit/
Bollettino Meteo

 
Customer Satisfaction
  • Visitatori Oggi : 501